il network

Sabato 23 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Calvatone

Australian Shepherd e stage di 'Disc dog'

Raduno al parco rifugio 'La Cuccia e il Nido'

Australian Shepherd e stage di 'Disc dog'

CALVATONE — Il Parco rifugio ‘La Cuccia e il Nido’ domenica ha ospitato un raduno di Australian Shepherd (i pastori australiani o ‘Aussie’) e uno stage di ‘disc dog’ (o ‘Frisbee dog’), con l’istruttore cinofilo Francesca Cagnola. L’appuntamento, che ha richiamato partecipanti da varie parti d’Italia, è stato organizzato nell’ambito della scuola di educazione cinofila ‘Let’s Dog!’ e in collaborazione con ASRI, Australian Shepherd Rescue Italia (www.asritalia.com), di cui fa parte Alessandra Crotti di Piadena: «La nostra è un’associazione di volontariato che si occupa di adozioni di Australian Shepherd abbandonati o in cerca di casa», ci ha detto Alessandra. 

«Oggi (domenica, nda) sono arrivate qui anche persone da Ferrara, Bologna e Milano che hanno adottato un pastore australiano. Si tratta di cani straordinari ma con caratteristiche particolari che possono non adattarsi a tutti». Sono cani molto intelligenti e molto ‘energici’, «legatissimi al proprio padrone». Ma «sono molto soggetti a malattie genetiche, con conseguenze anche gravi. Ad esempio, gli incroci tra due ‘merle’ (con colorazione nera e grigia e fegato e camoscio) possono dar luogo ad Aussie con un mantello bianco, spesso ciechi, sordi o entrambe le cose. Per questo serve senso di responsabilità da parte di chi vuol tenere un Aussie».

15 Maggio 2013