il network

Mercoledì 22 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Villastrada (Dosolo)

Con l'auto in un fosso pieno d'acqua, 38enne viadanese salvata da tre giovani

I soccorritori sono riusciti ad estrarre l'automobilista mentre l'auto si stava riempiendo d'acqua

Con l'auto in un fosso pieno d'acqua, 38enne viadanese salvata da tre giovani

VILLASTRADA (Dosolo) - Con l'auto - una Skoda station wagon - esce di strada, finisce in un fossato pieno d'acqua, e viene salvata dal tempestivo intervento di tre giovani. Se l'è vista brutta, nel pomeriggio di mercoledì, S.A., una 38enne residente a Viadana, di professione parrucchiera. 

La donna stava procedendo da Viadana verso Villastrada, frazione di Dosolo, quando ha perso il controllo dell'auto, ha sbandato ed è finita fuori dalla carreggiata, prima del centro abitato. Alcune donne che hanno sentito la frenata e hanno assistito alla scena si sono sbracciate, facendo fermare un camionista di Dosolo (di cui non si conosce l'identità) e altri due giovani, che non hanno esitato a entrare nel fosso per soccorrere l'automobilista. Si tratta di Matteo Lupi e di Denis Del Bon.

Fortunatamente, forse grazie ad una bolla d'aria, la vettura ha resistito per un po' prima di 'affondare' e i giovani sono riusciti ad aprire la portiera del lato guida e ad estrarre la conducente. Da notare che quando i due ragazzi si sono avvicinati all'abitacolo, non si sentiva alcun rumore, tanto da far pensare loro che la conducente fosse ormai annegata. Poi hanno visto alcune bolle d'aria uscire dal baule e così hanno capito che la persona nella vettura era ancora vi va.

Intanto sul posto erano sopraggiunti i carabinieri di Viadana e i vigili del fuoco di Viadana, oltre all'ambulanza della Croce Verde di Viadana e all'auto medica dell'ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, usciti in codice rosso (massima urgenza). 

La 38enne è stata infine portata al pronto soccorso dell'ospedale di Guastalla, in codice giallo, a indicare lesioni di media gravità. La donna era comunque cosciente ed ha ringraziato tutti, dicendo di essersela vista molto brutta. 

22 Maggio 2013