il network

Sabato 21 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


RIVAROLO MANTOVANO

In 600 per padre Enzo Bianchi

Affollato incontro martedì sera al centro parrocchiale per ascoltare il priore di Bose

In 600 per padre Enzo Bianchi

Un momento dell'intervento di padre Enzo Bianchi

RIVAROLO MANTOVANO - Più di 600 persone hanno gremito la sala del centro parrocchiale, martedì sera, per l'incontro con il priore della comunità di Bose, Enzo Bianchi. Un appuntamento fisso nell'agenda del religioso che quest'anno, per l'undicesima volta, è tornato a Rivarolo. Aprendo l'incontro il parroco don Luigi Carrai, ha fatto gli auguri all'amico per i 70 anni compiuti lo scorso 3 marzo. “Abbiamo tanto bisogno di lei, - ha detto il parroco - perché ci fa sentire la Parola di Dio che tocca il cuore. Ci fa sentire la comunità di Gesù così vera, così bella e così vicina alla nostra umanità”. Il titolo della serata tenuta da Bianchi è stato 'Il dono'. Un argomento su cui sta riflettendo da poco più di un anno insieme a quelli del 'perdono' e della 'compassione', come passi di quel cammino di umanizzazione che - è convinto - “permetterà a tutti gli uomini, al di là di idee e credenze, di incontrarsi e arricchirsi vicendevolmente”.

29 Maggio 2013