il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Bellaguarda (Viadana)

Fiori per la maestra Marina

Morta in gennaio, ricordata con un giardino. Bimbi, docenti e genitori alla cura del verde. Giovedì prossimo la cerimonia di intitolazione della scuola all’amata insegnante

Fiori per la maestra Marina
Giovedì prossimo la cerimonia di intitolazione della scuola all’amata insegnante

BELLAGUARDA (Viadana) — Si chiama il ‘Giardino di Marina’ ed è stato realizzato dalla maestra Renata e dai bambini della materna per ricordare la maestra Marina Grassi, deceduta il 15 gennaio. 

«Il giardino è un progetto che le è sempre stato a cuore — spiegano dalla scuola — per cui l’area verde è stata sistemata richiamando la forma del sole, elemento molto caro a Marina». Al centro c’è una rosa rossa a richiamare il ‘Piccolo Principe’, libro a lei molto caro, ed una scultura dell’‘Elefantino Elmer’ che Santa Lucia ha donato ai bambini nell’ambito del progetto di riciclo. In poche parole il giardino richiama i progetti realizzati da Marina negli ultimi anni e a ciò si aggiungerà tutto ciò che i bambini ormai grandi degli anni passati vorranno portare.

Giovedì prossimo dalle 16 si terrà la festa con cerimonia di intitolazione della scuola alla maestra scomparsa e inaugurazione del giardino. 

Approfondimento sul giornale in edicola venerdì 6 giugno

07 Giugno 2013