il network

Sabato 23 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Equitalia, da settembre sportello chiuso

E restando in tema di servizi si scatena la concorrenza nel mercato del gas: E.On chiude il front-office, Linea Più cerca di espandersi in città

Equitalia, da settembre sportello chiuso

CASALMAGGIORE — Dal prossimo settembre chiuderà lo sportello Equitalia ospitato nella sede del Banco Popolare (ex Banca Popolare, ndr>) di via Cairoli. L’operazione andrebbe inquadrata in quella sorta di ridimensionamento di Equitalia previsto per il futuro dai decreti governativi. Per il pagamento dei bollettini Rav i cittadini potranno recarsi presso un qualsiasi sportello bancario o postale. Attualmente allo sportello ci sono due impiegati.

Intanto, E.On chiude lo sportello di via Porzio a partire dal 15 giugno. «Ma i clienti — scrive la società in un comunicato stampa — potranno accedere al sito web www.eon-energia.com oppure rivolgersi al numero verde gratuito 800/999777 attivo tutta la settimana, 24 ore su 24, per tutti i servizi relativi ad attivazione contratti, subentro o variazione, bollette e tariffe di consumo, stato dei pagamenti. I clienti business, inoltre, possono accedere a un servizio a loro esclusivamente dedicato, telefonando al numero verde 800/999222, attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20. Per la lettura del contatore, inoltre, è attivo 24 ore su 24 il numero verde 800/647764». 

In compenso ‘Linea Più’, società del gruppo LGH, entra con più decisione sul mercato casalese. Dalla settimana prossima, infatti, venditori commerciali — con cartellino di identificazione — cominceranno a battere la città per cercare di convincere i cittadini a cambiare società di commercializzazione del gas e anche dell’energia elettrica. 

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola venerdì 7 giugno

06 Giugno 2013