il network

Sabato 21 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Mensa scolastica, la qualità prima di tutto

"Per noi la mensa è un baluardo" sottolinea il sindaco Claudio Silla

Mensa scolastica, la qualità prima di tutto

I genitori presenti

CASALMAGGIORE - Pasti sicuri, di qualità con un occhio al costo, e la più ampia apertura alla collaborazione di genitori, insegnanti e Asl. Ieri pomeriggio il sindaco Claudio Silla, affiancato dagli assessori Ettore Gialdi e Pierluigi Pasotto, ha aperto l’'incontro pubblico sul tema ‘'Ristorazione scolastica: quali aspettative, quali realtà'’ cui hanno preso parte Vincenzo Clasadonte (direttore del Servizio igiene degli alimenti e nutrizione), Francesca Mondini (dietista Asl) e Milena Vignali (responsabile unità operativa distrettuale prevenzione medica di Casalmaggiore). Presenti, in auditorium Santa Croce, una ventina di genitori dei bimbi che frequentano le scuole cittadine. «Per noi la mensa è un baluardo, non fosse così avremmo fatto altre scelte —- ha esordito Silla, ricordando come il Comune casalese sia una dei pochissimi che ha una gestione diretta del servizio, mentre quasi ovunque è stato esternalizzato a ditte private -—. Vogliamo migliorare il servizio con la collaborazione dell’'Asl e della Commissione mensa composta dai genitori: un organismo che era volontario e che ora sarà istituzionalizzato modificando il regolamento e facendo fare un piccolo corso di formazione a chi ne farà parte».

Approfondimento su La Provincia in edicola venerdì 7 giugno

06 Giugno 2013