il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Il commiato di Casalmaggiore ad Augusta Arisi

Celebrati in San Francesco da padre Giangiacomo Rotelli i funerali della professoressa scomparsa a 73 anni

Il commiato di Casalmaggiore ad Augusta Arisi

CASALMAGGIORE - "Sono qui per la gratitutidine che mi lega ad Augusta e Guido, per la giovinezza che ho vissuto con loro e per quanto mi hanno lasciato dentro di me". Sono le parole di padre Giangiacomo Rotelli che martedì mattina ha celebrato nella chiesa di San Francesco i funerali della professoressa Augusta Arisi, deceduta a 73 anni. Una cerimonia semplice a cui hanno preso parte anche i sacerdoti: don Alberto Franzini, don Franco Vecchini, don Mario Martinengo, don Angelo Bravi e don Angelo Ramella. Tante le persone che hanno voluto portare solidarietà e vicinanza al marito Guido e ai figli Francesco e Laura. Al termine della cerimonia il feretro è stato portato al cimitero di Mantova per la cremazione.

Approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 12 giugno

LA SCOMPARSA DELLA DONNA

Profondo cordoglio a Casalmaggiore per la scomparsa della professoressa Augusta Arisi, ex docente di Lettere alla Scuola Media 'G. Diotti', moglie del professor Guido Sanfilippo, mamma di Francesco, l'ex assessore alla Cultura del Comune casalese, e di Laura, di professione medico.

La notizia della scomparsa della docente è stata comunicata anche dal sindaco Claudio Silla nel corso del convegno pubblico organizzato dal Comune e dalla sezione Anpi nella mattinana di domenica in Auditorium in occasione degli anniversari dell'eccidio dei fratelli Carlo e Nello Rosselli e dell'assassinio del deputato socialista Giacomo Matteotti.

"Conoscendo la persona, conoscevo il patrimonio di idealità di Augusta. Oggi sarebbe stata qua", ha detto il sindaco esprimendo il cordoglio della comunità per la scomparsa. "Insegnante, donna, madre. Figura che in questa comunità ha lasciato un segno", ha aggiunto il primo cittadino.

Il rito funebre, partendo dall'ospedale Oglio Po, verrà celebrato martedì 11 alle 9,30. Di qui il feretro proseguirà per il forno crematorio.

La recita del rosario in suffragio della defunta si svolgerà presso la camera mortuaria dell'ospedale Oglio Po alle 18 di lunedì 10. La famiglia chiede non fiori, ma opere di bene. I congiunti hanno espresso "un sincero ringraziamento alla dott. Carla Maffei per la sua premurosa assistenza".

Nel manifesto funebre si ricorda come la professoressa Augusta "in un lungo addio alla vita ha combattuto con coraggio contro un male inesorabile".

RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTO E FOTO

11 Giugno 2013