il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Svuotato il conto dell'invalido, si valuta un esposto in Procura

Equitalia pignora il contenuto del libretto postale su cui viene accreditata la pensione di invalidità di un inabile totale casalese, debitore della stessa Equitalia

Svuotato il conto dell'invalido, si valuta un esposto in Procura

L'avvocato Piergiuseppe Storti

CASALMAGGIORE — Equitalia pignora il contenuto del libretto postale su cui viene accreditata la pensione di invalidità di un inabile totale casalese, debitore della stessa Equitalia; quest’ultimo fa opposizione in Tribunale, che gli dà ragione e ‘libera’ la somma; quando però il titolare chiede che gli sia messa a disposizione scopre che sul conto non c’è più un euro. 

La vicenda rischia di sfociare in un esposto per appropriazione indebita: è seguita dalll’avvocato Piergiuseppe Storti, dell’omonimo studio legale di Casalmaggiore, cui l’invalido si è rivolto per tutelare le proprie ragioni. 

«Senza più pensione - afferma il casalese, invalido al cento per cento e con la vista quasi del tutto compromessa - come faccio ad andare avanti? Per questo non ho alcuna intenzione di fermarmi. Magari questa mia battaglia può essere utile anche a qualcun altro nelle stesse mie condizioni». 

Approfondimenti e dettagli nell'edizione cartacea del giornale in edicola martedì 11 giugno

11 Giugno 2013