il network

Mercoledì 24 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Santa Chiara controcorrente, sette docenti assunti a tempo indeterminato

La Fondazione cresce, ormai ha un fatturato di un milione di euro l'anno, e genera 'economia'

Santa Chiara controcorrente, sette docenti assunti a tempo indeterminato

La conferenza stampa di giovedì mattina

CASALMAGGIORE - La Fondazione Santa Chiara va controcorrente e assume. Sette docenti con contratto a tempo determinato - sei donne e un uomo - sono stati 'stabilizzati' con un contratto a tempo indeterminato. 

Lo ha annunciato nella mattinata di giovedì il presidente Paolo Vezzoni nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella ex chiesa monastica del complesso di via Formis. "E' un riconoscimento a questi professionisti giovani che si sono impegnati, dando vita a questa scuola", ha aggiunto il presidente.

L'anno prossimo altri 7-8 docenti verranno assunti a tempo indeterminato.

TABLET. Altra novità il 'progetto didattica formato tablet': "Gli alunni delle prime - una media di 62-63 - utilizzano questi strumenti e nelle aule le lavagna 'Lim' multimediali. Per la fondazione è un investimento da 50.000 euro l'anno".

DOCENTE PER LA DIGITALIZZAZIONE. Un docente seguirà tutte le questioni relative alla digitalizzazione, aspetto su cui Santa Chiara punta molto.

ATLETI IN VISTA DI RIO 2016. Dopo un sopralluogo del presidente Fidal (Federazione di atletica), Santa Chiara è stata individuata come centro di formazione per i giovani atleti destinati alle Olimpiadi di Rio 2016. Alla Baslenga si alleneranno, a Santa Chiara seguiranno la parte teorica e soggiorneranno nei fine settimana, a partire da settembre.

FORMAZIONE VOCALE GIOVANILE DI DUSSELDORF. A settembre-ottobre Santa Chiara ospiterà la formazione vocale giovanile di Dusseldorf che seguirà un corso di perfezionamento in musica sinfonica a Sabbioneta, come ha anticipato il referente Ferrari.

Il sindaco Claudio Silla ha rimarcato la bontà del segnale dato dalle assunzioni a tempo indeterminato e ha dato atto al consiglio della fondazione, al direttore Maria Rosa Concari del lavoro svolto. Il primo cittadino ha rimarcato la lungimiranza dell'ex sindaco Massimo Araldi che nel corso delle sue amministrazioni (1987-1999) ha creduto nel recupero di Santa Chiara. "Ormai Casalmaggiore sta diventando un punto di riferimento per la formazione: il Polo scolastico Romani ha 750 studenti, ed erano 120 quando io ho frequentato il liceo Classico. Santa Chiara è al nono anno di formazione ed ha 200 studenti, che arrivano anche da altre zone. Ormai Santa Chiara ha un fatturato di un milione di euro l'anno e genera economia".

Presenti alla conferenza stampa anche il direttore di Santa Chiara Maria Rosa Concari, i consiglieri Paola Cirani e Franco Manfredi, la segretaria Maruska Quarenghi.

Dal canto suo, Araldi ha espresso grande soddisfazione "per la collaborazione tra il Casalmaggiore International Music Festival e Santa Chiara, ormai storica. Santa Chiara è veramente diventata una fonte di grandi possibilità. All'inizio eravamo in pochi a crederci".

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola venerdì 27 giugno

27 Giugno 2013