il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Gussola

Allarme incendio, i vicini hanno paura

Abitazione con impianto elettrico precario e in condizioni di inagibilità. "Chi deve farlo intervenga subito, temiamo per la nostra incolumità"

Allarme incendio, i vicini hanno paura

GUSSOLA — «Siamo estremamente preoccupati, temiamo per la nostra incolumità e quella dei nostri bambini». E’ accorato l’appello che i residenti di via Fiume lanciano dopo quanto emerso sabato mattina, intorno alle 9, in una abitazione privata loro confinante, in seguito all’intervento dei vigili del fuoco di Viadana. E’ stata la stessa padrona di casa a chiamarli, temendo che ci fosse un principio di incendio. Quando i vigili sono arrivati, come ci hanno confermato successivamente i pompieri, non hanno riscontrato incendi ‘freschi’.

Probabilmente la residente si era allarmata per alcuni rumori provocati dalla grandine e dal temporale in corso. I vigili, nell’abitazione, hanno riscontrato però segni di fiammate precedenti, un impianto elettrico precario e in generale condizioni di inagibilità, con infiltrazioni d’acqua dal tetto quando piove: presto invieranno una relazione ai colleghi di Cremona descrivendo la situazione. 

Intanto i vicini sono fuori dalla grazia di Dio: «Non ci sentiamo per nulla sicuri — dicono —. Stavolta è andata bene, ma se un incendio si verificasse davvero a causa di quell’impianto elettrico fatto di una presa e di una serie di prolunghe? Nelle case a fianco vivono anche dei bambini. Aspettiamo la disgrazia per intervenire? Chiediamo che chi ha il dovere di intervenire lo faccia, e lo faccia al più presto».

16 Luglio 2013