il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana-Suzzara

I carabinieri sventano un furto di rame

Malviventi sorpresi in flagrante e costretti alla fuga

I carabinieri sventano un furto di rame

VIADANA - Un furto sventato dai carabinieri di Viadana.

Alle 22,40 di martedì 16 luglio, su segnalazione di un cittadino, le pattuglie della locale stazione carabinieri e della dipendente aliquota radiomobile sono intervenute sulla statale della Cisa al civico 36/A di Suzzara presso la ditta TECHNOBLOCK, dove, all’interno del perimetro, hanno sorpreso due persone intente a caricare materiale su un furgone Renault bianco: alla vista dei militari i malviventi hanno lasciato ogni cosa e sono precipitosamente fuggiti a piedi nei campi, separandosi e perdendosi nel buio. 

Sul furgone – che è risultato non rubato e intestato ad un moldavo residente in provincia di Verona ma di fatto irreperibile – sono stati trovati dieci quintali di cavi elettrici in rame appena asportati dall’azienda (valore non ancora quantificato).

 

17 Luglio 2013