il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Torre de' Picenardi - Casalmaggiore

Colpi di calore, come difendersi

Due incontri con la Croce Rossa Italiana: il primo sabato nella piscina torrigiana, il secondo domenica alla canottieri Eridanea

Colpi di calore, come difendersi

TORRE DE’ PICENARDI/CASALMAGGIORE — Cresce il caldo e cresce anche la prevenzione. Questo lo slogan che la Croce Rossa Italiana, Comitato di Casalmaggiore, sta promuovendo sul territorio con azioni concrete per porre un rimedio alle eventuali emergenze. Colpi di sole e colpi di calore, nel periodo estivo sono particolarmente ricorrenti. «Noi - spiega il presidente della CRI casalese Rino Berardi — vogliamo promuovere una prevenzione riproducendo con nostri truccatori, simulatori e soccorritori laici questa tipologia di malori che spesso sono sottovalutati perché improvvisi e che in particolari casi portano anche ad ospedalizzazione del malcapitato». Il territorio di competenza di Casalmaggiore, molto vasto geograficamente, ha inizio da Torre de’ Picenardi «ed è proprio lì che anche secondo una logica di fidelizzazione di nuovi soci ed iscritti che ci presenteremo agli utenti della Piscina Comunale di Torre nel pomeriggio di sabato con orario dalle 17 circa fino alle 19, per presentare questa tipologia di attività di prevenzione che è anche di impatto e di facile comprensione».

Domenica, sempre tra le 17 e le 19 circa, la Croce Rossa sarà ancora impegnata in questa campagna ‘Cresce il caldo cresce la prevenzione’ ma a Casalmaggiore «presso la struttura privata Eridanea che ha intercettato positivamente la nostra proposta dimostrativa».

Approfondimento sul giornale in edicola martedì 23 luglio

23 Luglio 2013