il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana-Suzzara

Perseguita i vicini, arrestato

Operaio 53enne, autore di minacce, danneggiamenti e molestie, in manette

Perseguita i vicini, arrestato

SUZZARA - Nel corso della mattinata di martedì, militari della stazione carabinieri di Suzzara, che dipende dalla Compagnia di Viadana, hanno arrestato un operaio 53enne – italiano e del luogo, del quale è anche originario – responsabile di atti persecutori gravi e diversificati, danneggiamento e violenza sulle persone. L’uomo, da aprile a luglio di quest’anno nell’ambito del condominio ove risiede, con reiterate condotte di minaccia (“Vi ammazzo tutti”, “Dovete morire”, ecc.) , molestie varie materiali e morali (inquietanti rumori appositamente prodotti durante la notte con forti colpi ai muri), danneggiamenti (auto rigate con oggetti appuntiti) e uso di mezzi insidiosi (acidi corrosivi gettati sulle auto e sulle porte di casa), aveva prodotto un perdurante stato d’ansia al vicinato ed in particolare a due pensionati di 69 e 70 anni (anch’essi originari del luogo), che esasperati e timorosi per la propria incolumità hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri. Questi, dopo gli accertamenti del caso, hanno richiesto ed ottenuto dall’autorità giudiziaria di Mantova un provvedimento restrittivo, subito eseguito.

23 Luglio 2013