il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Piadena

Muore a 11 giorni dall'incidente

Renata Uberti, 78 anni, moglie del geometra Renzo Galli, prima della pensione aveva lavorato come impiegata al pastificio Nosari

Muore a 11 giorni dall'incidente

Renata Uberti e la Ford Ka dopo l'incidente

PIADENA — Non ce l’ha fatta Renata Uberti, 78 anni compiuti a febbraio, rimasta ferita sabato 13 luglio in seguito all’incidente avvenuto intorno a mezzogiorno in viale Po. Ricoverata all’ospedale di Cremona, mercoledì è spirata per le conseguenze di quel sinistro. Il giorno dell’incidente la signora era a bordo della Ford Ka, guidata dal marito, il geometra Renzo Galli. 

La vettura, proveniente dal centro di Piadena, stava per svoltare a sinistra in via XX Settembre. Dietro di essa procedevano la Jeep Defender con a bordo A.B., uomo di Solarolo Rainerio e la Fiat Punto guidata da F.F., 35enne italiano di Borgo San Giacomo (Brescia). Dalla parte opposta stava sopraggiungendo la Audi A4 di M.M., 42enne italiano di Montechiarugolo (Parma). La Jeep si è spostata sulla destra ed ha evitato la Ka, che è stata però tamponata dalla Punto ed è stata proiettata nella corsia opposta contro l’Audi. Un impatto violento. Ad avere la peggio è stata la pensionata piadenese che, soccorsa da un’ambulanza della Padana Soccorso di San Giovanni in Croce, è stata trasportata all’ospedale Maggiore di Cremona in ‘codice rosso’. Il quadro clinico purtroppo è poi peggiorato sino al decesso.

La notizia ha suscitato un vasto cordoglio. La signora Uberti, nata a Casalmaggiore, era originaria di San Giovanni in Croce ma abitava da diversi decenni a Piadena. Prima della pensione aveva lavorato a lungo come impiegata al pastificio Nosari.

Approfondimento sul giornale in edicola venerdì 26 luglio

26 Luglio 2013