il network

Domenica 21 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana

Malati di gioco d'azzardo, prorogata l'apertura dello sportello

L'annuncio del vicesindaco Dario Anzola

Malati di gioco d'azzardo, prorogata l'apertura dello sportello

Il vicesindaco di Viadana Dario Anzola

VIADANA — Doveva chiudere mercoledì ma, dato il successo ottenuto, lo sportello di ascolto per i malati dipendenti dal gioco d’azzardo verrà prolungato. «Da circa due mesi in collaborazione tra Consorzio servizio alla persona, che presiedo, Regione e alcuni Comuni — spiega il vice sindaco <CF103>Dario Anzola</CF> — sono stati istituiti sportelli di ascolto per aiutare i malati da dipendenza da gioco d’azzardo. Ad esempio, il lunedì dalle 8.30 alle 10.30 è attivo tale servizio presso il Comune di Viadana. La nostra fiducia è stata ripagata in quanto diversi soggetti si sono rivolti a tale sportello direttamente o per segnalare la situazione di alcuni amici o famigliari. Fortunatamente non sono emerse situazioni che hanno richiesto, come in altre zone, l’intervento di un tutore e di legali per arginare situazioni famigliari seriamente compromesse. Meglio però non abbassare la guardia. L’iniziativa pertanto proseguirà come sempre a costo zero per il Comune, ma portando numerosi benefici sociali. Si tratta di un male di nuova generazione che non ancora tutti riconoscono, ma che ha già rovinato moltissime persone. È una vera e propria dipendenza come quelle da alcol o droghe che va debellata».

29 Luglio 2013