il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


Viadana

Malati di gioco d'azzardo, prorogata l'apertura dello sportello

L'annuncio del vicesindaco Dario Anzola

Malati di gioco d'azzardo, prorogata l'apertura dello sportello

Il vicesindaco di Viadana Dario Anzola

VIADANA — Doveva chiudere mercoledì ma, dato il successo ottenuto, lo sportello di ascolto per i malati dipendenti dal gioco d’azzardo verrà prolungato. «Da circa due mesi in collaborazione tra Consorzio servizio alla persona, che presiedo, Regione e alcuni Comuni — spiega il vice sindaco <CF103>Dario Anzola</CF> — sono stati istituiti sportelli di ascolto per aiutare i malati da dipendenza da gioco d’azzardo. Ad esempio, il lunedì dalle 8.30 alle 10.30 è attivo tale servizio presso il Comune di Viadana. La nostra fiducia è stata ripagata in quanto diversi soggetti si sono rivolti a tale sportello direttamente o per segnalare la situazione di alcuni amici o famigliari. Fortunatamente non sono emerse situazioni che hanno richiesto, come in altre zone, l’intervento di un tutore e di legali per arginare situazioni famigliari seriamente compromesse. Meglio però non abbassare la guardia. L’iniziativa pertanto proseguirà come sempre a costo zero per il Comune, ma portando numerosi benefici sociali. Si tratta di un male di nuova generazione che non ancora tutti riconoscono, ma che ha già rovinato moltissime persone. È una vera e propria dipendenza come quelle da alcol o droghe che va debellata».

29 Luglio 2013