il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Drizzona

Benelli insiste: "Subito la fusione con Piadena"

Il consigliere di minoranza presenta una interrogazione al sindaco Ivana Cavazzini

Benelli insiste: "Subito la fusione con Piadena"

Dante Benelli

DRIZZONA - 'Drizzona si fonda subito con Piadena'. La richiesta giunge, tramite una interrogazione al sindaco Ivana Cavazzini, dal consigliere di minoranza Dante Benelli. 

"La Regione Lombardia - spiega Benelli - nel mese di giugno ha emanato una circolare contenente misure speditive rivolte ai comuni che a breve avrebbero inteso scegliere la strada della fusione in modo da presentarsi alle prossime amministrative della primavera 2014 con il nuovo soggetto allargato e relativa nuova denominazione. In qualità di consigliere di minoranza della lista "Democrazia per una Società più Libera e più Giusta" ho inviato lo scritto in parola alla sindaca di Drizzona la quale nella sua duplice veste di amministratore di un microscopico Comune (Drizzona 556 abitanti) e di Capo Dipartimento Piccoli Comuni di ANCI Lombardia, in questi due mesi avrebbe potuto promuovere la fusione con il ragguardevole Comune di Piadena visto che sono in unione da oltre 10 anni". 

Continua Benelli: "La Cavazzini è reduce da un convegno ANCI tenuto a Pinarolo Po (Pavia) nel quale con relazioni e proposte hanno lanciato proclami al vento reclamando però l'autonomia gestionale e amministrativa. La Cavazzini visto che amministra da quasi un decennio una realtà insignificante avrebbe potuto dare l'esempio e avviare le pratiche intese alla fusione con Piadena". 

30 Luglio 2013