il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Solarolo Rainerio

I primi 100 anni di Nerina Demicheli

Nata il 5 agosto 1913, si alza ogni mattina alle 6 e prepara tagliatelle, marubini e altre leccornie

I primi 100 anni di Nerina Demicheli

Il pranzo per Nerina in oratorio

SOLAROLO RAINERIO — Grande festa domenica per i 100 anni di Nerina Demicheli. «Compie i suoi primi 100 anni”, ha detto al termine della messa il sindaco Clevio Demicheli, nipote della centenaria. 

«Il suo è un traguardo invidiabile, perché non è cosa da tutti i giorni, soprattutto nelle condizioni in cui è lei», ha continuato il primo cittadino. Nerina vive da sola e tutti i giorni si alza alle sei, preparando tagliatelle, marubini e altre leccornie. «Da testimone — ha aggiunto il sindaco — so quanto abbia lavorato in campagna, quanto abbia vissuto una vita sul filo del rasoio, non senza difficoltà, perché perse il marito Antonio tanti anni fa. E’ riuscita a far studiare le figlie Luisa e Graziella». 

A nome dell’amministrazione comunale, Demicheli le ha donato una targa. Anche don Alfredo Valsecchi, durante la messa, ha parlato di Nerina: «Ringraziamo il Signore per i suoi 100 anni. E’ stata una mamma che ha seguito con serietà le figlie, inculcando loro principi sani. E’ una donna di fede. Deve essere un esempio». All’oratorio il pranzo, con tanti auguri da parte di tutti. Nerina è nata a Solarolo il 5 agosto 1913.

05 Agosto 2013