il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana

Rissa, arrestati sette stranieri

Cause del dissidio ricondotte a futili motivi originati da cattivi rapporti di vicinato fra le mogli dei partecipanti al litigio

Rissa, arrestati sette stranieri

VIADANA - Alle 21,30 di martedì 6 agosto, alcuni residenti in via Argine Oglio hanno segnalato alla centrale operativa della Compagnia carabinieri di Viadana una violenta rissa in atto fra extracomunitari: sul posto intervenivano quattro pattuglie dipendenti (tre del Nucleo operativo e radiomobile ed una della Stazione CC di Borgoforte) che si trovavano in presenza di un intenso confronto fisico con uso di roncole fra due indiani e cinque pakistani. Sedata la lotta (che produceva quattro feriti, due indiani e due pakistani, medicati all’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore con prognosi dai 7 ai 20 giorni per ferite lacero contuse e da taglio), i militari hanno arrestato per rissa aggravata i sette stranieri, operai regolari di età compresa fra 34 e 44 anni, tutti residenti in loco. Le cause del dissidio venivano ricondotte a futili motivi originati da cattivi rapporti di vicinato fra le mogli dei partecipanti alla rissa.

Trattenuti in caserma; udienza direttissima mercoledì mattina al Tribunale di Mantova.

 

07 Agosto 2013