il network

Mercoledì 24 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Dosolo (Correggioverde)

Rubano cavi elettrici, due arresti

In manette un dosolese e un polacco residente a Guastalla

Rubano cavi elettrici, due arresti

DOSOLO - Due arresti per furto aggravato.

Alle 03,00 della notte tra martedì e mercoledì un cittadino ha segnalato alla centrale operativa della Compagnia carabinieri di Viadana una vettura sospetta con due persone a bordo nella zona industriale della frazione Correggioverde; sul posto, una pattuglia della stazione carabinieri di Gazzuolo osservava effettivamente la presenza di una Renault Clio che sollevava sospetti per ragioni di tempo e luogo. 

Seguendola per alcune centinaia di metri, i militari hanno notato l’auto fermarsi davanti ad una abitazione e i due occupanti scaricare dal bagagliaio una discreta quantità di cavi elettrici: sottoposti a controllo, i soggetti sono stati identificati in Stefano Martinelli, 32enne del luogo, e Krystian Stepniak, polacco 23enne residente a Guastalla (RE). Da accertamenti speditivi è emerso che i cavi elettrici, 20 kg, erano stati appena asportati (senza effrazione) da area aperta non custodita della ditta Tamelotte Srl – impianti e costruzioni edili -  corrente in via Matteotti s.n.c. della frazione Correggioverde di Dosolo.

Acquisita la denuncia del legale rappresentante della Tamelotte, alle 09,00 di questa mattina Martinelli e Stepniak sono stati arrestati per furto aggravato. Trattenuti in caserma in attesa dell’udienza direttissima.

07 Agosto 2013