il network

Venerdì 14 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GUSSOLA/CASALMAGGIORE

"Daniela cuore generoso"

Sabato mattina addio alla restauratrice Daniela Alberini morta pochi giorni dopo il decesso della madre

"Daniela cuore generoso"

Il feretro esce dalla chiesa (foto Osti)

GUSSOLA - Una grande folla ha reso l’ultimo omaggio a Daniela Alberini, 49 anni, nota restauratrice casalese ma originaria di Gussola. La sua scomparsa giovedì scorso ha destato profondo cordoglio anche per il fatto che il decesso è avvenuto appena un giorno dopo il funerale della madre Angela Maggi. Sabato mattina la chiesa parrocchiale gussolese ha accolto il feretro di Daniela con grande commozione ma anche compostezza: molte le persone che si sono strette intorno al padre Franco, al fratello Antonio e alla sorella Marita.
La famiglia ha chiesto di devolvere eventuali offerte alla Fondazione ‘Janua Coeli Missionari dell’amore’ di Stilo de’ Mariani cui Daniela era molto legata e che aiutava con generosità in tanti modi. Una onlus guidata da Giacomo De Micheli che si occupa del reinserimento lavorativo e sociale di ex detenuti e delle loro famiglie.

 
Approfondimento su La Provincia in edicola domenica 25 agosto

24 Agosto 2013