il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Piadena

Mani nel cestino della bici, via la borsa

Un'altra donna derubata mentre torna a casa pedalando sulla sua dueruote. I ladri l'hanno affiancata in auto

Mani nel cestino della bici, via la borsa

PIADENA — Mentre torna a casa in bicicletta viene affiancata da una vettura e il passeggero a lato del conducente si protende e le ruba la borsetta dal cestino anteriore. E’ stato proprio un furto ‘fotocopia’ di un colpo avvenuto il 3 settembre scorso a Piadena. Vittima, come nell’episodio precedente, una donna, T.T., residente in paese. La vittima dei malviventi stava facendo ritorno a casa e pedalava lungo via Matteotti in direzione Vho. Ad un certo punto le si è affiancata una auto di colore bianco, di piccole dimensioni. 

Il passeggero ha abbassato il finestrino, si è allungato e con un’azione fulminea ha preso la borsa contenuta nel cestino anteriore. La vettura si è poi allontanata in tutta fretta, lasciando basita la vittima. Il furto è stato denunciato ai carabinieri di Piadena, che hanno subito avviato le indagini, rimaste finora senza esito, anche per la scarsità di elementi in mano ai militari. Scarso il bottino, una ventina di euro in contanti, ma notevole il disagio patito per la sottrazione della patente e degli altri documenti. 

Il fatto analogo precedente avvenne in via Libertà. Medesima la tecnica, ma più ingente il valore della refurtiva: oltre ai documenti e ad una ottantina di euro, in quel caso sparirono un iPhone4s e un paio di occhiali.

21 Settembre 2013