il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

'Via il fumo dagli occhi'

I chirurghi dell'ospedale Oglio Po al Polo Romani sabato 5 ottobre per fare prevenzione sui rischi delle sigarette

'Via il fumo dagli occhi'

Dario Somenzi, Luigi Borghesi, Calogero Tascarella

CASALMAGGIORE - L'èquipe medica dell'unità operativa di Chirurgia Generale dell'ospedale Oglio Po si è resa disponibile con i Comuni a intervenire a incontri sul territorio su temi sanitari, allo scopo di richiamare l'attenzione della popolazione verso patologie che hanno un elevato impatto sociale e verso le quali è possibile fare prevenzione.

Il primo di questi incontro si terrà sabato 5 ottobre all'istituto scolastico Romani di Casalmaggiore e avrà per tema i danni del fumo di sigaretta. Il titolo dell'iniziativa è 'Via il fumo dagli occhi'! 

L'iniziativa è stata presentata in sala giunta sabato mattina dal vicesindaco Luigi Borghesi (primario di Anestesia-Rianimazione all'Oglio Po), Dario Somenzi (chirurgo all'Oglio Po) e Calogero Tascarella, presidente del consiglio comunale di Casalmaggiore.

"Abbiamo condiviso l'utilità di svolgere una tale azione di sensibilizzazione sui giovani all'interno delle scuole, luogo purtroppo per molti del primo contatto con questo problema". Secondo una recente ricerca ogni giorno tra gli 80.000 e i 100.000 ragazzi iniziano a fumare. Mentre si assiste ad una progressiva riduzione nel numero dei fumatori adulti, resta preoccupante anche in Italia la percentuale di fumatori giovani.

Nell'iniziativa saranno coinvolte le classi quarte e quinte, che si riuniranno in aula magna le ultime due ore, per ascoltare le relazioni del primario di Chirurgia Ernesto Laterza e del dottor Somenzi. 

Sono previsti anche successivi incontri per fare prevenzione, ha spiegato il dottor Somenzi, ad asempio sul tumore al seno, sul tumore al colon, sull'obesità e le malattie venose.

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola domenica 29 settembre


29 Settembre 2013