il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Rondò-vetrina per la città del bijou

Non solo canottaggio: un altro simbolo cittadino in vista grazie al Lions Club (che celebra i 40 anni). Un'opera dello scultore Buttarelli ispirata all''oro matto' andrà sulla rotatoria dell'Asolana

Rondò-vetrina per la città del bijou

La rotatoria in cui sarà collocata l'opera di Buttarelli (foto Osti)

CASALMAGGIORE — Non solo ‘Città del Canottaggio’, ma anche ‘Città del Bijou’. Mentre cominciano a pervenire gli inviti alla cerimonia d’inaugurazione del monumento al canottaggio di Largo Marinai d’Italia (sabato 19 ottobre, ore 11.30), possiamo svelare altre novità che riguarderanno la vicina rotatoria sulla provinciale Asolana. 

All’ingresso della città, infatti, si metteranno in vista non uno solo, ma entrambi i simboli del capoluogo casalasco, a partire dalla scritta attorno all’aiuola del rondò che dovrebbe essere realizzata prima del 19 ottobre: ‘Casalmaggiore, città del Bijou e del Canottaggio’. 

Grazie al Lions di Casalmaggiore — che per celebrare i quarant’anni di vita del club intendeva fare un regalo alla comunità che desse un senso di appartenenza al territorio — sulla rotatoria entro il prossimo Natale sarà posizionata una scultura dell’artista casalese di fama internazionale Brunivo Buttarelli ispirata alla celeberrima bigiotteria del ‘Fabbricone’ e al museo del Bijou di via Porzio, un unicum in Italia e una delle più importanti esposizioni di bigiotteria al mondo.    

Approfondimenti nel giornale in edicola giovedì 3 ottobre

03 Ottobre 2013