il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


Viadana

'Ci sono sempre più bisogni'

Boom di richieste di trasporto per visite e ricoveri. I dati dei volontari delle frazioni nord. Il vicesindaco Dario Anzola: "La loro è una attività straordinaria"

'Ci sono sempre più bisogni'

Dario Anzola

VIADANA — Boom di persone che chiedono aiuto e aumento dei chilometri percorsi per accompagnarle presso le strutture sanitarie: i gruppi volontari di Acli ed Avis delle frazioni nord hanno consegnato al vicesindaco Dario Anzola il rendiconto dell’attività svolta tra ottobre 2012 e settembre 2013. Numeri che dimostrano come i bisogni stiano aumentando e come il volontariato sia sempre di più una risorsa determinante per farvi fronte: «Da 12 anni ormai ci occupiamo del servizio di trasporto nella nostra zona — spiega il referente Antonio Valli —. Mai è venuta meno la disponibilità dei volontari e anche negli ultimi dodici mesi, nonostante l’aumento dei servizi, siamo riusciti a far fronte a tutte le richieste. Certo se ci fossero nuovi volontari sarebbe meglio». I numeri, dunque: son state 392 le persone trasportate, ben 80 in più rispetto all’anno precedente, con un incremento di 2mila chilometri percorsi (in totale sono stati 15.836). 

«Un ringraziamento al Comune che ci sostiene attraverso la convenzione che ci mette a disposizione due veicoli, una Panda ed un Doblò», conclude Valli. I viaggi sono stati principalmente verso strutture sanitarie del distretto ma non solo, persino fino a Cremona o nel Reggiano. «Come assessore ai servizi sociali sono felice di apprendere che nonostante le mille difficoltà il servizio sia aumentato. Voglio ringraziare tutte queste persone di buon cuore che spendono il loro tempo e impegno per concorrere al perseguimento del bene comune», il commento del vicesindaco Dario Anzola.

10 Novembre 2013