il network

Sabato 16 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Gussola

Ciclabile e polemiche, il sindaco: "E' sicura"

Marino Chiesa replica alle minoranze: "La pagano i privati"

Ciclabile e polemiche, il sindaco: "E' sicura"

Il sindaco di Gussola Marino Chiesa

GUSSOLA - Dopo le critiche sul progetto di pista ciclabile presentate dalle minoranze consiliari, il sindaco Marino Chiesa replica. Di seguito il suo intervento:

"I cittadini di Gussola devono sapere che la presa di posizione delle minoranze consigliari rappresentate dal sig. Fortunati e dal sig. Franchi in merito alla pista ciclabile è chiaramente l'inizio della loro campagna elettorale per le elezioni comunali del maggio 2014. Dico questo perchè le motivazioni che loro adducono contro la realizzazione della ciclabile sono tecnicamente poco sostenibili. Ricordo che l'opera verrà realizzata totalmente con fondi privati e quindi l'intervento non graverà sul bilancio comunale. Nei diversi Consigli Comunali che si sono avvicendati nei vari anni di nostra Amministrazione, nelle fasi di approvazione dei piani triennali delle opere pubbliche, l'esigenza di eseguire detta opera tanto attesa è sempre stata espressa e quindi ben conosciuta, sostenere che non se ne è mai parlato o comunicato ai rappresentanti delle minoranze mi sembra decisamente ingiusto, scorretto e pretestuoso". 

Continua Chiesa. "Da Codice della strada, non è obbligatorio che le ciclabili debbano essere realizzate sempre e comunque in un unico senso di marcia. Invito i Consiglieri di Minoranza ad un sano realismo ed obiettività prendendo esempio anche da altre opere simili già realizzate nel territorio cremonese e non solo. Basti vedere la ciclabile realizzata dalla Amministrazione Provinciale lungo la via Postumia tra Malagnino e Pieve San Giacomo o altre, dove esistono normalmente salti di corsia più o meno evidenziati. Dire poi che l'attraversamento sarà collocato nel punto più pericoloso, vuol dire proprio che o c'è incompetenza o malafede nel tentativo di rallentare i tempi di esecuzione. Da sopraluoghi sul posto, si è verificato tecnicamente la totale visibilità sia per chi dovrà attraversare sia per gli automezzi di passaggio. Inoltre preciso che da una valutazione economica approfondita risulta che la scelta progettuale approvata costa circa 40.000 euro in meno rispetto alla soluzione proposta dai Consiglieri di Minoranza. Inoltre l'opera in oggetto, realizzata dove previsto risulterà eseguita più lontana dal ciglio della strada, quindi in assoluta sicurezza ed illuminata per tutto il percorso. Questo abbiamo fatto, approvando il progetto con solo i voti del Consiglieri di Maggioranza, per dare una risposta ed una certezza alla nostra Comunità. La certezza che i lavori si fanno con i soldi del privato e con tempi certi. Liberi i Consiglieri di Minoranza di raccogliere le firme, ma accusare la mia Maggioranza di negligenza nella comunicazione e nella condivisione è falso e tendenzioso. Se c'è un aspetto che sento di rimarcare ad alta voce è la costante disponibilità mia e della mia maggioranza, basti vedere la piena condivisione e lo spirito collaborativo che in questi mesi hanno caratterizzato i vari eventi presentati ai gussolesi. Forse qualcuno mancava, forse qualcuno non si interessava, forse a qualcuno dava fastidio ma questo qualcuno non è sicuramento rappresentativo del mio gruppo".

01 Dicembre 2013