il network

Sabato 23 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana (Cicognara)

'In salvo' il camionista irlandese 'ingannato' dal navigatore

Per trarre d'impaccio lo straniero, sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri

'In salvo' il camionista irlandese 'ingannato' dal navigatore

 

VIADANA (Cicognara) — Bizzarra disavventura per un camionista irlandese che, ieri sera, mentre si trovava alla guida di un autoarticolato carico di carne, ha imboccato via Sant’Antonio e ad un certo punto, anzichè arrivare alla destinazione prevista,  è finito quasi nel Po. 
L’autista straniero sarebbe stato tratto in inganno dal suo navigatore satellitare. Affidandosi ad esso, ha continuato la sua marcia proseguendo in golena sino a raggiungere, quasi non si sa come, la riva del Po. 
Per riuscire a disincastrarlo  sono intervenute una squadra dei vigili del fuoco di Viadana e una pattuglia di carabinieri, sempre di Viadana, rimaste impegnate sino a tarda sera. L’operazione si è presentata complessa a causa delle dimensioni del mezzo pesante e della conformazione del terreno.
VIADANA (Cicognara) — Si è conclusa positivamente la bizzarra disavventura del camionista irlandese che, nella serata di lunedì 13, mentre si trovava alla guida di un autoarticolato carico di carne, ha imboccato via Sant’Antonio e ad un certo punto, anzichè arrivare alla destinazione prevista, è finito quasi nel Po. L’autista straniero sarebbe stato tratto in inganno dal suo navigatore satellitare. Affidandosi ad esso, ha continuato la sua marcia proseguendo la marcia in golena sino a raggiungere, quasi non si sa come, la riva del grande fiume. 

 

Per riuscire a disincastrarlo  sono intervenute una squadra dei vigili del fuoco di Viadana e una pattuglia di carabinieri, sempre di Viadana, rimaste impegnate sino a tarda sera. L’operazione si è presentata complessa a causa delle dimensioni del mezzo pesante e della conformazione del terreno ma alla fine è approdata al risultato, anche se con una certa fatica.

15 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2014/01/14 - 13:01

    Non so chi Vi ha fornito queste informazioni ma tengo a precisare che il primo ad arrivare sul posto è stato l'agricoltore MANFREDI di Roncadello (Cr) che con il supporto dei Carabinieri, Vigili del Fuoco di Viadana e la collaborazione di alcuni residenti locali, ha provveduto con l'ausilio del proprio trattore a disincastrare il pesante mezzo e a riportarlo sull'argine asfaltato.

    Rispondi