il network

Sabato 25 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


Casalmaggiore

Trafugano ferro dalla discarica di Spineda: arrestati

Protagonisti due noti pregiudicati italiani

Trafugano ferro dalla discarica di Spineda: arrestati

CASALMAGGIORE - Venerdì scorso i carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Casalmaggiore, coadiuvati da quelli della stazione di Rivarolo del re, hanno rispettivamente tratto in arresto in flagranza e denunciato a piede libero noti pregiudicati italiani, di origini siciliane e dimoranti in Casalmaggiore: G.F classe 67 e G.P. dell'88, in quanto si erano appropriati di svariato materiale ferroso, prelevandolo senza alcuna autorizzazione dalla discarica comunale di Spineda per poi cederlo a ignoto acquirente per una somma di circa 100 euro. 

"L’allarme - spiega il capitano Cristiano Spadano, comandante della Compagnia carabinieri di Casalmaggiore - è stato dato dai custodi comunali nella prima mattinata con una chiamata al 112 e, dalla immediata descrizione dei malfattori e del mezzo in loro uso, si è immediatamente compreso quali potessero essere i responsabili. Difatti, dopo un paio d’ore di ricerche, la coppia veniva bloccata in Casalmaggiore, a bordo di un furgone bianco targato MN, e condotti in caserma confermavano gli addebiti". 

Nel corso del giudizio direttissimo, celebrato nella mattinata del 18, è stato convalidato l’arresto, disponendo altresì la rimessa in libertà del pregiudicato.

 

20 Gennaio 2014