il network

Giovedì 21 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Addio a padre Gaudenzio

Il vicario del Santuario Madonna della Fontana spirato nella notte scorsa a 80 anni. Profondo cordoglio e numerose visite alla camera ardente

Addio a padre Gaudenzio

Padre Gaudenzio Barbaglio

CASALMAGGIORE — Profondo cordoglio a Casalmaggiore e non solo per la scomparsa di padre Gaudenzio Barbaglio, frate cappuccino, vicario del Santuario Madonna della Fontana, spirato a 80 anni, nel sonno. Nella mattinata di martedì i confratelli hanno bussato alla sua stanza, non ottenendo risposta. Hanno chiamato il 118 e i carabinieri. Nulla da fare per il religioso, nato il 7 gennaio 1934.  

Addolorati i frati della Fontana. «Una caratteristica di padre Gaudenzio — dice padre Bruno Signori, guardiano-rettore del Santuario — è che non si è mai risparmiato dal lavoro che  gli veniva richiesto e ha maturato l’arte dell’amicizia.  La qualità che lo ha contraddistinto di più è la fedeltà alla sua vocazione religiosa francescano-cappuccina, di cui era innamorato Era il nostro punto di riferimento. Lo vogliamo ringraziare per tutto il bene che ci ha lasciato". 

Alle 21 di martedì e mercoledì verrà recitato il rosario. Alle 10 e 30 di giovedì si terranno le esequie. Al termine il feretro sarà trasportato ai Sabbioni di Crema, dove padre Gaudenzio fu parroco (domenica era lì in pellegrinaggio). Qui, alle 14 e 30, sarà celebrata l’eucarestia, «forse con la presenza del vescovo di Crema Oscar Cantoni». Infine si proseguirà per il cimitero di Passarera di Capergnanica per la tumulazione. Ieri, intanto, tantissimi hanno fatto visita alla camera ardente, esprimendo cordoglio ai frati Cappuccini, al fratello Luigi, agli altri parenti.

21 Gennaio 2014