il network

Giovedì 18 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Casalmaggiore

Rifiuti, maxi sconti

Lunedì in consiglio comunale le proposte della giunta: agevolazioni per anziani-disabili e neonati. Riduzioni sul 'secco' dal 50 al 90 per cento

Rifiuti, maxi sconti

Il bidone con il 'chip' per il secco

CASALMAGGIORE — Super-sconti in arrivo sulla quota relativa alla frazione ‘secca’ della tariffa rifiuti — pari a circa il 15-20% del totale — per le famiglie con anziani e/o disabili e per quelle con figli da zero a tre anni d’età. La proposta della giunta sarà sottoposta all’esame del consiglio comunale convocato per lunedì 10 (ore 21), chiamato a modificare il regolamento municipale di nettezza urbana. 

Due, come detto, le categorie interessate. La prima è quella dei nuclei famigliari con persone con ‘disagio sanitario’, ovvero che abbiano bisogno dei cosiddetti presidi sanitari non temporanei: in parole povere, i ‘pannoloni’.

L’altra novità che si proporrà di introdurre nel regolamento è relativa alle sanzioni per l’abbandono, l’esposizione nei giorni sbagliati o l’irregolare smaltimento dei rifiuti: «Ipotizziamo — afferma il sindaco Claudio Silla — una multa più leggera, 50 euro, ma che verrà introitata dal Comune, mentre in precedenza le contravvenzioni, seppur più sostanziose, andavano solo alla Provincia».

Leggi di più su La Provincia in edicola venerdì 7 febbraio

07 Febbraio 2014