il network

Giovedì 21 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Viadana (San Matteo delle Chiaviche)

Crepa sull'argine, teli anti infiltrazioni

Martedì la posa in attesa dei lavori di ripristino

Crepa sull'argine, teli anti infiltrazioni

VIADANA (San Matteo delle Chiaviche) — «Non vogliamo passare davanti all’operato di Provincia e Aipo ma abbiamo pensato di tutelare il più possibile il tratto arginale sottoposto a un martellante maltempo». Spiega così, il vice sindaco Dario Anzola, l’intervento di martedì mattina da parte dell’ufficio tecnico e degli operai comunali coadiuvati dalla protezione civile: la posa di teloni di plastica per proteggere il fronte arginale, franato più volte, fra San Matteo e Cizzolo. Sono stati tolti i guard rail e poi sono stati stesi i teloni acquistati nei giorni scorsi dal Comune. L’obbiettivo è quello di prevenire le infiltrazioni d’acqua nel taglio dell’argine, crepa nella quale si affonda quasi fino al ginocchio. 

L’operazione è iniziata intorno alle 8 di martedì quando la squadra dei cantonieri guidati da Daniele Montagna ha iniziato a togliere i guard rail nella zona dove c’è la curva sulla salita da San Matteo. Insieme ai volontari della Protezione civile sono stati posti sacchetti di sabbia in alcuni tratti della crepa in modo da creare la giusta pendenza per la successiva posa dei teloni. Una volta sistemata la base sono stati aperti i rotoli e steso il cellophane. Poi, l’ultima azione è stata quella di posare altri sacchetti di sabbia per bloccare i teloni.

Leggi di più su La Provincia in edicola mercoledì 12 febbraio

11 Febbraio 2014