il network

Sabato 20 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


Viadana

Quattro ladri in gioielleria: orologi rubati con l'inganno

In azione tre uomini e una donna: quest'ultima si è riempita la borsa di refurtiva

Quattro ladri in gioielleria: orologi rubati con l'inganno

L'insegna della gioielleria Somenzari

VIADANA — Furto con destrezza all’interno della gioielleria Somenzari mercoledì mattina: adesso è caccia a quattro malviventi, tre uomini e una donna, che con uno stratagemma sono riusciti ad arraffare nel giro di pochi secondi orologi per una valore in via di quantificazione. 

Erano circa le 10.30 quando due uomini, con la pelle olivastra e sulla quarantina, sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno chiesto di visionare una collana. Il titolare si è subito insospettito e con cautela ha cercato di esaudire le richieste dei due individui. 

Pochi minuti dopo, però, sono entrati un uomo e una donna. di carnagione bianca e quasi certamente italiani, che hanno iniziato a chiedere i prezzi di diversi articoli in esposizione nelle vetrine. A questo punto uno dei due uomini entrati per primi ha fatto finta di interessarsi di alcune pendole che erano nel retrobottega, infilandosi proprio nel locale retrostante. Il titolare, ovviamente, gli ha intimato di uscire minacciando di chiamare i carabinieri ma dato che l’uomo non usciva è andato lui di persona a tirarlo fuori. Un’azione durata non più di qualche secondo che tuttavia è bastato alla donna, capelli neri sulla trentina, per arraffare una scatola di orologi appoggiata vicino alla cassaforte. Si è riempita la borsa e poi, con grande freddezza, è rimasta in attesa del ritorno del titolare.

Leggi di più su La Provincia in edicola giovedì 20 marzo

19 Marzo 2014