il network

Sabato 20 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


Viadana

L'assessore Tipaldi si è dimesso

Presunte infiltrazioni della 'ndrangheta, è svolta. "Respingo con forza le infamanti insinuazioni nei miei riguardi". Il sindaco Penazzi: "Carmine è una vittima".

L'assessore Tipaldi si è dimesso

L'assessore Carmine Tipaldi

VIADANA— L’assessore alle Nuove povertà e alla Protezione civile Carmine Tipaldi ha rassegnato le dimissioni, accetate dal sindaco Giorgio Penazzi. Si conclude così, per il momento, una vicenda che ha visto Tipaldi sospettato circa una presunta vicinanza ad ambienti mafiosi, senza che vi fosse la benché minima accusa da parte della magistratura. 

Finito in un vortice mediatico che ha coinvolto anche Penazzi e la sua giunta, alla fine l’assessore ha scelto di farsi da parte. «Le insinuazioni che devo quotidianamente sostenere stanno minando la mia credibilità», scrive Tipaldi nella lettera di dimissioni. «Respingo con forza i dubbi e le infamanti insinuazioni nei miei confronti e rinuncio al ruolo istituzionale per poter difendere più liberamente la mia onorabilità e quella della mia famiglia. Mi faccio da parte anche per togliere al gruppo consiliare Pd un comodo alibi politico per continuare ad attaccare il sindaco e la giunta. Sono comunque certo di uscire al più presto a testa alta da questa incredibile situazione», conclude l’ex assessore. 

Leggi di più su La Provincia in edicola sabato 22 marzo

22 Marzo 2014