il network

Domenica 22 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CALCIO, LEGA PRO

Vittoria sul Prato e primo posto, la Cremonese sorpassa l'Alessandria

I piemontesi fermati sull'1-1 dalla Viterbese, in toscana decide un gol di Porcari

Cremonese - Renate 0-0

La gioia incontenibile di Porcari dopo il gol

PRATO - Sorpasso. La Cremonese espugna (1-0) il campo del Prato grazie a un gol di Porcari e scavalca l'Alessandria in testa alla classifica. I piemontesi sono infatti stati fermati sull'1-1 dalla Viterbese. I ragazzi di Tesser, ora, hanno un punto di vantaggio sui grigi. E mancano tre partite al termine del campionato.

Partita di sacrificio per la Cremonese che, sbloccato il risultato nel primo tempo con un gran gol di Porcari, ha avuto buone occasioni per arrotondare. Nella ripresa il Prato, con la fame di chi si vuole salvare, ha attaccato a testa bassa costringendo gli ospiti in difesa. La squadra grigiorossa ha avuto il merito di non perdere mai la concentrazione e di gestire la partita con ordine fino al triplice fischio.

Classifica: Cremonese p.72, Alessandria 71, Arezzo 64, Livorno 62, Giana Erminio 60, Piacenza 56, Viterbese e Como 52, Renate 50, Lucchese 48, Pro Piacenza 45, Pistoiese e Pontedera 42, Robur Siena 39, Carrarese 35, Tuttocuoio 34, Prato e Olbia 33, Lupa Roma 31, Racing Roma 29 

Risultati: Olbia-Carrarese 1-1, Racing, Roma-Piacenza 3-3, Renate-Pistoiese 0-1, Viterbese-Alessandria 1-1, Lupa Roma-Arezzo 0-1, Pontedera-Giana Erminio 2-0,  Livorno-Tuttocuoio 1-1, Lucchese-Robur Siena 3-2, Prato-Cremonese 0-1, Pro Piacenza-Como 1-2

LA GARA IN PILLOLE 

  • Finisce 1-0
  • 90' tre minuti di recupero
  • 87' ultimi scampoli di tempo regolamentare, la Cremonese continua a giocare in modo ordinato e conserva il minimo vantaggio
  • 83' la partita è vibrante. Nessuna occasione pericolosa, ma in campo è una vera battaglia
  • 75' la Cremonese riguadagna metri e la spinta del Prato si è fatta meno furiosa rispetto ai primi venti minuti di secondo tempo
  • 68' tiro fuori di Catacchini per il Prato 
  • 62' insistono i toscani. Punizione di Tomi dal vertice destro dell'area, Ravaglia respinge
  • 55' pressione del Prato, la Cremonese si difende. Salvataggio di Canini che rischia l'autogol
  • 50' nei primi minuti del primo tempo il Prato attacca alla ricerca del pareggio
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 43' brivido per la Cremonese, calcio di punizione di Tomi con il pallone che termina di poco a lato
  • 32' dopo 10 minuti senza occasioni, due tiri in rapida successione per la Cremonese: prima una conclusione da fuori di Maiorino respinto da Melgrati, l'azione continua e Salviato, dalla lunga distanza, sfiora la traversa
  • 21' GOL DELLA CREMONESE - Straordinario gol di Porcari. Il giocatore della Cremonese fa un passo per entrare in area e lascia partire un gran destro che si insacca sotto l'incorcio dei pali alla sinistra del portiere
  • 12' la Cremo reagisce, buona occasione: Porcari entra in area da destra, va sul fondo e mette in mezzo. Melgrati respinge, la plla resta lì e di nuovo Porcari cerca la deviazione senza trovare la porta
  • 7' mischia in area della Cremonese su azione da calcio d'angolo, la difesa grigiorossa non riesce ad allontanare il pallone. Tocco di Romano e pallone che si infrange sul palo
  • 6' prima occasione per la Cremonese con un tiro centrale di Scappini controllato senza problemi da Melgrati
  • 4' fase di studio
  • Fischio d'inizio
LE FORMAZIONI UFFICIALI
Prato: Melgrati, Catacchini, Romano, Gargiulo, Moncini, Di Molfetta, Checchin, Ghidotti, Tomi, Marzorati, Piscitella. A disposizione: Layeni, Martinelli, Tavano, Danese, Malotti, Benucci, Strada, De Marchi, Beduschi, Marino All. Monaco.
Cremonese: Ravaglia, Salviato, Canini, Marconi, Ferretti, Scarsella, Pesce, Porcari, Maiorino, Brighenti, Scappini. A disposizione: Bellucci, Galli, Procopio, Lucchini, Cavion, Stanco, Stanghellini, Moro, Talamo, Perrulli, Bastrini, Redolfi All. Tesser.
Arbitro: Dionisi di L'Aquila (assistenti D'Alberto e Solazzi)

13 Aprile 2017

Commenti all'articolo

  • cristian

    2017/04/14 - 17:05

    Tutti fanno i complimenti a Tesser. Contava solo vincere ... Troppe partite in pochi giorni.. Prova di carattere ...ecc.. Io invece vado controcorrente . Vedo le cose da un'altra prospettiva, diciamo così . Tesser ha insistito sostanzialmente con la stessa formazione che vince con 2 tiri in porta, benedice pali e traverse , si fa schiacciare nella propria 3/4 campo ... Per il momento , i risultati gli stanno dando ragione, visto che l'Alessandria sta attraversando un brutto periodo ( molto $o$petto ). Ma se pensa di fare 2 tiri e 1 gol anche contro la Lucchese o il Livorno, sperando di portare a casa l'intera posta in palio , si sbaglia di grosso ! A scherzare con il fuoco, prima o poi ci si brucia. ( spero di essere smentito) Sbaraini Cristian

    Rispondi