il network

Lunedì 22 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO SERIE B

Cremonese, bel punto a Palermo: Scamacca risponde a Coronado

Un 1-1 importante e che fa morale per i grigiorssi in vista delle sfide con Salernitana e Ascoli

Palermo-Cremonese: ore 15 Stadio Barbera

PALERMO - Dopo tre sconfitte consecutive la Cremonese conquista un prezioso punto a Palermo. Il risultato di 1-1 è frutto delle reti di Coronado e Scamacca, entrambe nel secondo tempo. I ragazzi di Tesser hanno giocato una gara onesta, subendo a tratti un avversario che punta alla promozione diretta. Il pareggio rappresenta anche una iniezione per il morale in vista delle prossime delicate sfide casalinghe contro la Salernitana (martedì 17 alle 20.30) e Ascoli (sabato 21 alle 15).

  • Finisce 1-1
  • 92' ammoniti Garcia Tena (Cremonese) che era diffidato e salta la gara con la Salernitana, Arini (Cremonese) e La Gumina (Palermo)
  • 90' cinque minuti di recupero
  • 88' cambio Cremonese: Sbrissa per Piccolo. Esordio in maglia grigiorossa per Sbrissa
  • 87' cambio Palermo: Trajkovski per Gnahorè
  • 84' altro tiro centrale di Murawski dal limite, Ujkani blocca in due tempi
  • 83' GOL DELLA CREMONESEScamacca in spaccata su assist di Marconi. Primo gol in B dell'attaccante grigiorosso
  • 81' cambio Palermo: La Gumina per Nestorovski
  • 80' grossa opportunità per il Palermo, Coronado serve Rispoli e Ujkani in uscita gli chiude la strada
  • 73' altra palla gol per la Cremonese: Piccolo apre per Renzetti, al volo in mezzo dove Camara colpisce malissimo e spedisce alto. SUbito dopo Camara pescato in area da Scamacca non riesce a concludere contrastato da un difensore
  • 72' Cremonese vicino al pareggio: punizione di Piccolo dalla trequarti, traiettoria insidiosa a rientrare che sfiora il palo senza che nessun giocatore tocchi il pallone
  • 68' cambio Cremonese: Scamacca per Cinaglia. La Cremonese inserisce un altro attaccante a fianco di Camara e Piccolo torna a fare il trequartista
  • 67' cambio Palermo: Accardi per Jajalo
  • 64' proteste della Cremonese per un possibile tocco di mano in area rosanero su tiro di Arini. Tesser allontanato dalla panchina
  • 61' GOL DEL PALERMO - Coronado di testa insacca riprendendo una respinta di Ujkani su tiro di Rispoli. Azione insistita del Palermo al limite dell'area, la sfera finisce a Rispoli che, on contrastato a dovere da Macek, lascia partire un destro secco, il portiere ci mette una pezza, ma Coronado è ben appostato e in tap-in non sbaglia
  • 55' secondo gol annullato alla Cremonese per fuorigioco: assist di Piccolo in profondità, Camara (oltre l'ultimo difensore) si avventa sul pallone e spizzica di testa ingannando Pomini
  • 53' allontanato Tedino, allenatore del Palermo, dopo aver protestato all'indirizzo dell'arbitro
  • 52' clamorosa occasione per il Palermo: Nestorovski fa filtrare per Gnahorè, il giocatore rosanero è solo davanti a Ujkani e spara alto
  • 51' Cremonese al limite dell'area con un tiro di Piccolo deviato in corner
  • 49' Palermo vicino al gol con un tiro secco di Murawski da fuori area deviato in angolo da Ujkani
  • 48' il Palermo subito molto propositivo
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 46' ammonito Aleesami (Palermo)
  • 46' grossa occasione per il Palermo: errore di Garcia Tena, Gnahorè ha tempo di aggiustarsi il pallone e prendere la mira dal limite dell'area, pallone che si spegne sul fondo
  • 45' un minuto di recupero
  • 39' occasione Cremonese: buon pallone recuperato da Camara che crossa in mezzo per Macek, anticipato di un soffio
  • 36' occasione Cremonese: Camara va di testa su angolo di Piccolo, palla fuori
  • 35' azione d'attacco della Cremonese, Camara prova a incrociare ma viene murato
  • 31' il Palermo recupera palla sulla trequarti, tiro di Murawski tra le braccia di Ujkani
  • 30' ottima chiusura di Garcia Tena su Nestorovski
  • 23' gol annullato alla Cremonese: Garcia Tena è in fuorigioco quando colpisce di testa su punizione cross di Piccolo
  • 20' Palermo vicino al gol: alla prima vera occasione del match Coronado penetra in area, arriva Jajalo che calcia sull'esterno della rete
  • 18' il Palermo mantiene l'iniziativa pur senza aver ancora collezionato occasioni. La Cremonese ci prova in ripartenza
  • 12' incredibile Camara, nel restituire il pallone al Palermo calcia da trenta metri verso la porta e per poco non segna in pallonetto. I giocatori rosanero non gradiscono
  • 12' cambio Cremonese: Croce non ce la fa e lascia il posto a Macek
  • 10' problemi per Croce, nuova tegola per la Cremonese. Il centrocampista grigiorosso si tocca la coscia.
  • 6' il Palermo fa la partita anche se la Cremonese non si lascia schiacciare
  • Fischio d'inizio
  • Nella Cremonese, in attacco, parte titolare Camara. Gomez in panchina. Palermo in campo con il consueto 3-5-2 con davanti i temibili Nestorovski e Coronado.

LE FORMAZIONI
Palermo (3-5-2): A. Pomini; P. Dawidowicz, A. Struna, P. Szyminski; A. Rispoli, R. Murawski, M. Jajalo, E. Gnahorè, H. Aleesami; I. Coronado, I. Nestorovski. All. Tedino. A disposizione: L. Maniero, A. Accardi, A. Trajkovski, S. Moreo, G. Rolando, N. Balogh, I. Chochev, A. La Gumina, A. Fiordilino, C. Fiore, S. Guddo, A. Ingegneri. 
Cremonese (3-5-1-1-): S. Ujkani; D. Cinaglia, I. Marconi, M. Canini; P. Garcia Tena, M. Arini, A. Cinelli, D. Croce, F. Renzetti; A. Piccolo, A. Camara. All. Tesser. A disposizione: N. Ravaglia, G. Sbrissa, G. Scamacca, E. D'Avino, S. Pesce, S. Scappini, G. Perrulli, R. Macek, J. Gomez.
Arbitro: La Penna (Caliari e Vecchi).

Classifica Empoli p.70 Frosinone 59 Palermo 59 Parma 57 Bari 55 Perugia 54 Cittadella 51 Venezia 51 Foggia 49 Carpi 49 Spezia 47 Salernitana 43 Cremonese 42 Brescia 42 Avellino 40 Novara 39 Pescara 39 Cesena 38 Virtus Entella 37  Ascoli 36  Ternana 33 Pro Vercelli 31 

Risultati: Foggia-Ascoli 3-0, Parma-Cittadella 0-0 Brescia-Carpi 1-1, Empoli-Pro Vercelli 3-2, Frosinone-Spezia 1-1, Novara-Ternana 0-3, Palermo-Cremonese 1-1, Perugia-Venezia 1-1, Pescara-Bari 2-2, Salernitana-Cesena 1-1, Virtus Entella-Avellino 1-1

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Aprile 2018