il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO SERIE B

La Cremonese lotta, buon punto a Verona (1-1)

Risultato giusto al Bentegodi, Arini rimonta il gol di Caracciolo

Verona - Cremonese ore 21

Il gol di Arini a Verona

VERONA - Una Cremonese combattiva porta a casa un punto dal Bentegodi. I ragazzi di Mandorlini offrono una prestazione decisamente più convincente rispetto al turno infrasettimanale a Benevento. Il Verona sblocca subito la partita con Caracciolo e sfiora il raddoppio. Il pareggio di Arini arriva al culmine di una fase di pressione della Cremonese. Nella ripresa occasioni da entrambe le parti. Alla fine giusto l'1-1.

  • Finisce 1-1
  • 90' cinque minuti di recupero
  • 89' buona opportunità per la Cremonese: Marconi, libero su corner di Piccolo, colpisce male di testa
  • 86' ammonito Piccolo (Cremonese)
  • 82' altra grande occasione per il Verona: Di Carmine, servito da Ragusa, si gira in area e calcia, Marconi respinge salvando il risultato
  • 79' occasione per il Verona, palla in profondità di Laribi per Tupta, cross e Migliore incespica nel pallone sfiorando l'autorete
  • 58' cambio Verona: Laribi per Zaccagni
  • 58' cambio Cremonese: Marconi per Claiton
  • 75' Brighenti fa sponda per Castrovilli, gran destro che finisce di poco oltre la traversa
  • 70' cambio Cremonese: Piccolo per Perurlli
  • 68' brivido per la Cremonese, con Mogos che si fa portare via la palla. Cross di Colombatto, Migliore e Radunovic si ostacolano, ma nessuno del Verona ne approfitta.
  • 64' ammonito Croce (Cremonese)
  • 58' cambio Cremonese: Croce per Arini
  • 58' cambio Verona: Di Carmine per Cissè
  • 58' cambio Verona: Dawidowicz per Calvano
  • 57' ammonito Greco (Cremonese)
  • 56' occasione Cremonese con un colpo di testa fuori di Brighenti ben servito da Perrulli
  • 50' ammonito Cissè (Verona)
  • 46' grandissima occasione per la Cremonese con Brighenti che porta palla fino al limite, imbucata per Emmers che di destro non riesce a superare il portiere per la respinta di Marrone
  • Secondo tempo Si riparte senza cambi. Prima di rientrare in campo, nel tunnel, espulso Almici (in panchina del Verona) e allontanato Rinaudo (direttore sportivo della Cremonese) perché non era in distinta
  • Fine primo tempo Si va al riposo sull'1-1, risultato tutto sommato giusto. Verona in vantaggio con Caracciolo e la complicità di Radunovic, poi bravo a riscattarsi in altre due circostanze con interventi decisivi. La Cremonese, dopo una lunga fase di pressione, arriva al pareggio con Arini. Clamorosa doppia occasione per i gialloblu con la traversa di Ragusa e il miracolo di Radunovic.
  • 45' due minuti di recupero
  • 39' doppia occasione per il Verona: gran colpo di testa in torsione di Ragusa (servito da Zaccagni che va via con troppa facilità a Mogos) col pallone che colpisce l'incrocio dei pali, Calvano si avventa sulla respinta e trova il miracolo di Radunovic che devia con il piede
  • 34' ammonito Ragusa (Verona)
  • 32' GOL DELLA CREMONESE - Angolo per la Cremonese, un difensore del Verona respinge di testa e il pallone arriva a Perrulli. Il guardalinee sbandiera un fuorigioco inesistente e l'arbitro correttamente lascia giocare, Perrulli mette in mezzo dove Arini, di piatto, insacca. Grave l'errore del guardalinee che ha alzato la bandierina su un pallone toccato da un giocatore del Verona, bravo l'arbitro a vedere l'esatta dinamica dell'azione
  • 28' sta attraversando un buon momento la Cremonese: Arini stacca di testa su cross di Perrulli, pallone fuori
  • 21' Marrone respinge sul tiro di Castrovilli a botta sicura salvando il Verona
  • 18' ammonito Caracciolo (Verona)
  • 16' Cremonese in avanti: Emmers, dal limite dell'area, ci prova con un destro rasoterra che finisce fuori di poco
  • 10' Verona pericolosa con Crescenzi, servito in profondità da Cissè, sul cui tiro rasoterra Radunovic è bravo a parare in due tempi
  • 8' la Cremonese tenta la reazione. Perrulli, dopo una serie di finte, mette in mezzo un buon pallone. Nessuno tocco e la sfera esce di poco oltre il palo lontano
  • 4' GOL DEL VERONA - Il Verona colpisce subito con un colpo di testa di Caracciolo (ex di turno). Punizione dalla trequarti di Colombatto sul secondo palo, Claiton salta a vuoto, Caracciolo colpisce di testa e infila il pallone tra palo e portiere con Radunovic non esente da colpe
  • Fischio d'inizio 
  • FORMAZIONI - Bella Cremonese torna titolare Brighenti e con lui in attacco ci sono Castrovilli e Perrulli. Confermato il centrocampo rispetto alla gara di martedì, in difesa rientrano Terranova e Migliore. Verona quasi completamente rivoluzionato rispetto al turno infrasettimanale con l'Ascoli.

TABELLINO
Verona (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Marrone, Caracciolo, Empereur; Calvano (58' Dawidovicz), Colombatto, Zaccagni (75' Laribi); Cissè (58' Di Carmine), Ragusa, Tupta. All. Grosso.
Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton (75' Marconi), Migliore; Emmers, Greco, Arini (58' Croce); Castrovilli, Brighenti, Perrulli. All. Mandorlini.
Arbitro: Giua di Olbia.
Reti: 4' Caracciolo, 32' Arini.
Note - Nell'intervallo espulso Almici (in panchina del Verona) e allontanato Rinaudo (direttore sportivo della Cremonese) perché non era in distinta. Ammoniti Caracciolo, Ragusa, Cissè, Greco, Croce.

CLASSIFICA:  Pescara p.19, Palermo e Verona18, Salernitana 17, Benevento e Lecce 16, Cittadella 15, Brescia 14,  Spezia 13, Ascoli e Cremonese 12, Crotone e Perugia 11, Venezia 9, Cosenza 8, Padova 7, Foggia 6, Carpi e Livorno 5. 

02 Novembre 2018

Commenti all'articolo

  • Mino

    2018/11/02 - 11:11

    Grigiorossi state piu' che attenti, "Non c'e' il 2 senza il 3"!

    Rispondi