il network

Venerdì 18 Gennaio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La paracadutista Barbara Brighetti festeggiata al Migliaro

Per i 25 anni del suo record mondiale. Riconoscimenti di sindaco e Aero club

La paracadutista Barbara Brighetti festeggiata al Migliaro

CREMONA - “Sembra ieri, invece sono passati 25 anni. Sembra ieri che il sogno sia diventato realtà: essere la prima donna al mondo a lanciarsi da una quota di 10.900 metri senza respiratore a ossigeno, precipitando per una distanza superiore a 10.000 metri in caduta libera, prima di aprire il paracadute”. Così la paracadutista cremonese Barbara Brighetti che oggi vive e lavora a Fuerteventura, in Spagna, ricorda quel momento dell’11 novembre 1993, quando ha scritto il suo nome negli annali dello sport con un record del mondo femminile che, ancora oggi, è imbattuto. Un salto da un aeroplano nei cieli di Montichiari (Bs), a -60 gradi; oltre 40 secondi di apnea precipitando a circa 400 Km/h fino a soli 750 metri dal suolo prima di tirare quella maniglia e arrivare a terra appesa al suo paracadute per festeggiare, finalmente, con amici e colleghi.

Nella serata di sabato 15 dicembre 2018 Barbara Brighetti ha celebrato il 25esimo anniversario della sua impresa all’aeroporto del Migliaro, nel corso della cena sociale per il tradizionale scambio di auguri natalizi dei soci, paracadutisti e piloti dell’Aero club di Cremona, presieduto da Angelo Castagna e dell’associazione SkyTeam Cremona, guidata da Luca Fontanella. Accanto a lei, oggi come 25 anni fa, gli amici di sempre, i fan e gli altri paracadutisti del gruppo cremonese. E, naturalmente, le istituzioni cittadine, in prima linea il sindaco, Gianluca Galimberti che ha consegnato all’atleta un riconoscimento a nome della città.


“Ho cominciato a Cremona con la mia attività di paracadutismo - ha sottolineato Barbara - ed è emozionante che ci si ritrovi proprio dove ho iniziato. È con immenso orgoglio che ho partecipato all'evento organizzato dall'Aero club di Cremona e da SkyTeam per ritirare questo riconoscimento. Voglio dire 10mila volte grazie”!

Domenica 16 dicembre, fino alle 14 30 la paracadutista “no limits” sarà ancora in Aero club per incontrare i propri sostenitori e tutti coloro che avranno piacere di festeggiare con lei i 25 anni del suo record mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Dicembre 2018