il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


TORRE DE' PICENARDI - CA' D'ANDREA

Percorsi tra chiese e castelli

Percorsi tra chiese e castelli

Villa Sommi Picenardi in notturna

TORRE-CA’ D’ANDREA - «I nostri due paesi hanno un passato artistico di una ricchezza impressionante. E’ giusto valorizzarlo». In queste parole del parroco don Claudio Rossi si riassume lo spirito con cui la Pro loco di Torre e le Parrocchie di Torre e Ca’ d’Andrea hanno deciso di avviare una nuova iniziativa congiunta all'insegna del turismo religioso ma non solo, vista la presenza di Villa Sommi Picenardi e del castello di San Lorenzo.

«Si partirà ad aprile e si continuerà a maggio, poi ci interromperemo tra giugno e agosto, perché è un periodo in cui fa troppo caldo, e riprenderemo a settembre - spiega il presidente della Pro loco, Marco Lucaccini -. Il progetto si avvale della fondamentale collaborazione della guida turistica Elisa Bozzetti e dell’accompagnatore turistico ed esperto di storia locale Fabio Maruti. Abbiamo anche attivato una collaborazione con la Fiab, la Federazione italiana amici della bicicletta, perché in occasione dei percorsi sarà effettuato il ‘bike sharing’. Saranno insomma messe a disposizione dei turisti delle biciclette per spostarsi da un luogo ad un altro».

Le opportunità di visita sono tante, «e variegate, perché tra Torre e Ca’ d’Andrea si spazia tra cinque secoli, dal ‘500 al ‘900», osserva Maruti. In progetto c’è anche la redazione di un volume contenente la storia dell’unità pastorale tra Torre e Ca’ d’Andrea. In vista della nuova stagione, la prima attività prevista è un percorso formativo per formare lo staff turistico della Pro loco: accompagnatori e addetti al front-office nei punti informazioni-biglietterie delle strutture castellate. Il via sarà il 28 febbraio. Info: 349-5620875.

07 Febbraio 2018