il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Ottava 'Discesa del Po': un fiume da amare

Da Casalmaggiore a Viadana pagaiando, pedalando e camminando. Obiettivo: inserire il corso d’acqua nell’ambito del progetto MAB Unesco

CASALMAGGIORE - «Questo fiume merita più attenzione da parte di chi vi abita vicino e più cura da parte di chi amministra. Perché il Po non è solo un pericolo, ma una bellezza da riscoprire. Averne cura è come avere una relazione con una persona». Con queste parole appassionate il presidente dell’associazione Persona-Ambiente Damiano Chiarini, domenica mattina, ha dato il via alla ottava ‘Discesa del Po’, manifestazione avviata in memoria dell’indimenticato ambientalista Umberto Chiarini, patrocinata da 15 Comuni. Da Casalmaggiore a Viadana pagaiando, pedalando e camminando. Obiettivo: inserire il corso d’acqua nell’ambito del progetto MAB Unesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Settembre 2018