il network

Giovedì 30 Marzo 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


Nature House, casa-serra nell'Artico: vince il freddo e rispetta la natura

Benjamin e Ingrid Hjertefølgers iniziarono a costruire le fondamenta del loro grande sogno: una casa sostenibile e ad alta efficienza energetica, nel profondo nord della Norvegia. Un luogo accogliente in cui crescere i quattro figli, nel pieno rispetto della natura circostante. Oggi Nature House è una realtà: una casa di tre piani e 200 metri quadrati realizzata solo con legno e terra cruda: un misto di acqua, argilla, sabbia e paglia. Ma la vera ricchezza è la cupola geodetica solare che avvolge interamente l'abitazione. Una struttura emisferica, prodotta da Solardome, in alluminio e vetro con pannelli solari integrati, che funge da barriera contro i venti artici e le nevicate. Inoltre il microclima che si crea all'interno della cupola permette alla famiglia Hjertefølgers di coltivare gran parte del cibo nei due giardini, attorno alla casa (80 mq) e sul tetto (100 mq)

(di Marisa Labanca) Foto di Ingrid Hjertefølgers

01 Febbraio 2017

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000